Skip navigation

Valentina:

Perché aggiornare un blog moribondo quando c’è scheggetaglienti?

Originally posted on scheggetaglienti:

Fanfic

L’uomo corpulento irrompe nella stanza puntando il dito verso il tipo alto e magro.
- Si può sapere perché secondo te non dovremmo pestarlo? – Indica col pollice la stanza degli interrogatori.
- Potrebbe essere l’uomo sbagliato.
- Non lo è. Me lo sento.
- Non basta.
L’uomo corpulento afferra l’altro per il bavero, spingendolo contro il muro. Il tipo magro continua senza scomporsi
- Potrebbe non sapere nulla, e mentire solo per farti smettere di pestarlo. Così ci porterebbe fuori strada. Prima di interrogare qualcuno, bisogna essere ragionevolmente sicuri che abbia davvero qualcosa da rivelare. Quindi prima indaghiamo meglio su di lui.
- E dopo?
- Lo pesti.
L’uomo corpulento molla il bavero.
- Sai Taco, stavolta non hai tutti i torti.
L’altro accenna una smorfia di fastidio.
- Che c’è Taco, non ti piace se ti chiamo Taco? Urta la tua sensibilità?…
- Io non ho sensibilità…

View original 110 altre parole

Quello che non perdonerò veramente mai alla commercial women’s fiction è l’aver fatto passare il concetto per cui l’immaturità emotiva è carina, simpatica, una cosa da imitare. In questo libro c’è una donna di trent’anni, istruita, bella, di successo, appena sposata con lo strafico di turno, che rimane impietrita e quasi incapace di reagire alla notizia di essere… incinta. Non moribonda, non sul lastrico. Incinta.
Cosa pensavi, brutta deficiente, che li portasse la cicogna? EH?
(Ho bisogno di una vacanzina, mi sa)

Ho ritrovato questo:

http://literaturlexikon.uni-saarland.de/index.php?id=195

Secondo me significa che lo devo rileggere da capo.

Bad Wolf

Valentina:

Chi meglio di Walter White per resuscitare un blog moribondo?

Originally posted on scheggetaglienti:

Le ho fatte per combattere l’astinenza da Breaking Bad.

Methrix

The Walking Dead

View original

“Ma perché” pensò ella togliendosi le spine dalle ginocchia, “la letteratura fantasy è piena di boschi e foreste impenetrabili dove però non c’è mai nemmeno l’ombra di un rovo? “

o che ho tradotto, e chissà se tradurrò ancora, boh. Ma ogni tanto bisogna pure guardarli in faccia, questi autori. Be’, tranne Lemony Snicket, va da sé.

a quindici anni sul diario scolastico attaccavo foto di uomini belli e copiavo testi di canzoni, citazioni di libri e frasi a effetto prese qua e là. ora ho un account su tumblr. e non devo nemmeno lasciare lo spazio per i compiti.

i miei nuovi vicini assomigliano un po’ a questi.

[fonte immagine: The Fan Carpet]

Bene. Abbiamo venduto casa.

Bene. Ora dobbiamo comprare l’altra.

Bene. Poi c’è il trasloco.

Bene. Nel frattempo devo consegnare due libri.

Dovrei essere in pieno panico.

Infatti.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.